Compilati i campi previsti dalla circolare 43/2014 del ministero degli interni verrà generato il file XML compatibile con il file XSD allegato alla citata circolare

La procedura di creazione si completa con la validazione del file XML generato, l’utente visualizzerà eventuali incongruenze o in caso contrario il messaggio di validazione completata.

La procedurà permette di selezionare il comune di nascita o tramite inserimento del codice istat del comune e o il nome del comune stesso. La tabella dei codici istat che è utilizzata è aggiornata al 31 gennaio 2015

Per ogni codice istat inserito verrà visualizzato il comune corrispondente in una etichetta dedicata.

Nessun dato inserito verrà memorizzato nel database, in caso di errore di immissione dei dati sarà necessario ripetere la procedura di creazione . Allo stato attuale non è prevista l’integrazione con un sistema di invio del file generato tramite PEC